Elezioni Politiche 2018 Investire sulle FAMIGLIE ACCOGLIENTI ADOTTIVE E AFFIDATARIE

COMUNICATO STAMPA

3 punti fondamentali per ripartire

Il Coordinamento CARE chiede a tutti i candidati e alle forze politiche un IMPEGNO concreto in favore delle famiglie accoglienti, adottive e affidatarie:

1) ABBATTIMENTO COSTI: chiediamo di investire economicamente in favore delle famiglie che si aprono all’adozione attraverso l’istituzione di un Fondo dedicato costante; l’aumento di strumenti di defiscalizzazione; la creazione di un fondo di emergenza per le situazioni di crisi; l’erogazione di voucher o sgravi fiscale per le adozioni “difficili”.
2) INVESTIRE SUL POST ADOZIONE: chiediamo la revisione dei permessi lavorativi straordinari per le lunghe fasi di avvicinamento (adozione nazionale) o i lunghi periodi di permanenza all’estero (adozione internazionale); la revisione della normativa sui congedi malattia; il potenziamento dei servizi post adozione (per almeno tre anni); la formazione iniziale ed in itinere degli insegnanti.
3) IMPLEMENTARE L’AFFIDO FAMILIARE: chiediamo di istituire in ciascuna regione un tavolo regionale sull’affido; potenziare i percorsi di sensibilizzazione, informazione e formazione rivolti ai potenziali affidatari; garantire sostegni economici e coperture assicurative agli affidatari svincolati dal loro reddito.Documento di appello alle Forze Politiche