RIFLESSIONE SULLA SITUAZIONE DEI MINORI IN AFFIDAMENTO IN ITALIA al 31/12/2011

Il Tavolo Nazionale Affido interviene in merito ai dati riportati nel rapporto finale pubblicato nel novembre 2013 dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali circa gli affidamenti familiari e i collocamenti in comunità, al 31 dicembre 2011. Dai dati ministeriali emerge che i minori italiani collocati all’esterno del proprio nucleo genitoriale sono 29.388, dei quali 14.991 inseriti in comunità, 6.986 affidati a parenti, 7.441 in affidamento extra-familiare. Si denota una complessiva coincidenza con i dati quantitativi dell’anno precedente, nel quale i minori in affido e in comunità risultavano essere complessivamente 29.309. La ripartizione regionale evidenzia una forte disomogeneità a livello territoriale con un range di variazione molto ampio, tant’è che in Liguria, regione con il maggior numero di minori collocati fuori famiglia rispetto alla popolazione minorile residente, i bambini e ragazzi che non vivono con i genitori sono quasi il triplo di quelli abruzzesi (regione con il minore numero di minori collocati fuori famiglia).