22 Aprile 2022 Convegno Nazionale “Comunità educanti e nuovi modelli condivisi di cittadinanza attiva. Prospettive di sviluppo per una cultura dell’infanzia e dell’adolescenza“

Il Coordinamento Care partecipa al convegno “Comunità educanti e nuovi modelli condivisi di cittadinanza attiva.
Prospettive di sviluppo per una cultura dell’infanzia e dell’adolescenza“
27 aprile 2022 ore 9,30 a Roma , Sala Spadolini Via del Collegio Romano 27
L’Alleanza delle Reti per le Comunità Educanti (ARCE) di cui fa parte il CARE, nasce dalla consapevolezza dell’aumento, in
questi ultimi anni, della povertà educativa/culturale nel nostro Paese e dalla volontà di sviluppare
programmi di contrasto condivisi e partecipati che, con il coinvolgimento di tutti i soggetti del
territorio, prevedano azioni sinergiche ed efficaci rivolte, in particolare, verso quell’infanzia e
adolescenza più vulnerabile ed emarginata dal sistema educativo.
Il Ministero della Cultura, nell’esprimere un favorevole apprezzamento verso tale comune
impegno educativo, ha fornito il proprio contributo tramite la Direzione Generale Educazione,
Ricerca e Istituti Culturali, responsabile della promozione della conoscenza del patrimonio culturale e
della sua funzione civile, con il ‘Documento d’Intento’ MiC‐DGERIC.
Il Convegno “Comunità educanti e nuovi modelli condivisi di cittadinanza attiva. Prospettive
di sviluppo per una cultura dell’infanzia e dell’adolescenza“ organizzato da ARCE, in collaborazione
con il Ministero della Cultura ‐ Direzione Generale Educazione, Ricerca e Istituti Culturali, intende da
un lato presentare tale nuovo obiettivo istituzionale e della società civile e, dall’altro, rafforzare il
dialogo e la collaborazione con gli attori che, a livello nazionale e locale, intervengono o potrebbero
intervenire nel contrasto alla povertà educativa, così da attivare sinergie sociali e politiche, oggi
sempre più necessarie alle giovani generazioni per la costruzione di un futuro di pace e di sviluppo.

Data

Apr 27 2022
Expired!

Ora

09:30 - 14:00
Categoria