Coordinamento CARE

Coordinamento delle Associazioni familiari Adottive e Affidatarie in Rete

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Regione Lazio Il CARE firma il Protocollo operativo della regione Lazio in materia di adozione

Il CARE firma il Protocollo operativo della regione Lazio in materia di adozione

Il 29 luglio 2013 il CARE ha firmato e sottoscritto il Protocollo operativo per la collaborazione tra servizi territoriali, Enti autorizzati e Tribunale per i minorenni, in materia di adozione nazionale e internazionale, con la partecipazione delle Associazioni Familiari, approvato con Delibera della Giunta regionale 106/2011.

Il documento si configura come un modello di potenziamento della rete dei servizi e per favorire la rete formale e informale dei servizi per le adozioni nazionali e internazionali. il Protocollo è stato finora firmato dal Tribunale dei minori di Roma, dalle ASL per i GIL Adozioni, dagli EA che hanno sede sul territorio regionale, dall'ANCI, e dal CARE in rappresentanza delle Associazioni familiari adottive.

Il CARE ha avviato, inoltre, con i referenti regionali che si occupano di adozione, una riflessione sull'inserimento scolastico dei minori adottati e sull'opportunità di coinvolgere attivamente l'Ufficio Scolastico Regionale. Nuovi incontri con lAssessorato alle Politiche Sociale per una migliore definizione del tema sono programmati per l'autunno prossimo.

 

smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon
 
FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedinRSS FeedPinterest
ado_15.jpg

In evidenza

Banner


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento del sito. Se vuoi saperne di più consulta la privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.