Coordinamento CARE

Coordinamento delle Associazioni familiari Adottive e Affidatarie in Rete

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

CAI: due rappresentanti CARE nella Commissione Adozioni Internazionali

Logo CAIAnna Guerrieri e Monya Ferritti nominate rappresentanti delle associazioni famigliari nella Commissione Adozioni Internazionali

A seguito dell'insediamento di Laura Laera, il 17 luglio 2017 la Commissione Adozioni Internazionali ha pubblicato i nomi dei nuovi commissari. I tre rappresentanti delle associazioni familiari a carattere nazionale sono Monya Ferritti (al secondo mandato) e Anna Guerrieri del Coordinamento CARE e Francesco Bianchini del Forum delle Associazioni Famigliari.

Leggi tutto...
 

Petizione - Subito il DPCM per il rimborso delle spese adottive dal 2012 a oggi

petizione rimborsi 2012

Petizione diretta al Presidente del Consiglio dei Ministri Paolo Gentiloni

Subito il decreto del governo (DPCM) per il rimborso delle spese adottive dal 2012 a oggi

PACTA SUNT SERVANDA.
Chiediamo al Presidente del Consiglio e Presidente della Commissione Adozioni Internazionali Gentiloni di rispettare gli accordi con le famiglie che hanno concluso un'adozione internazionale dal 2012 in poi. Gli accordi prevedevano un rimborso delle spese adottive sostenute e certificate fino al 50%. La stessa ministra Boschi aveva dichiarato, nel 2016, una disponibilità di risorse sul fondo adozioni fino a 20 milioni di Euro.

Leggi tutto...
 

Comunicato stampa - NON POSSIAMO RESTARE SENZA UN MINISTRO DELLA FAMIGLIA

Comunicato Stampa

NON POSSIAMO RESTARE SENZA UN MINISTRO DELLA FAMIGLIA

Le dimissioni del ministro per gli Affari Regionali, Enrico Costa, creano una volta di più un vuoto nelle politiche del governo sui temi della famiglia. Da troppi anni il sostegno alle famiglie gode solo di attenzione periferica mentre dovrebbe sempre essere al centro di ogni agenda politica che voglia incidere sull'equità e il benessere sociale. Il Coordinamento CARE chiede con forza al Presidente del Consiglio Gentiloni che tale istanza venga affrontata con una irrinunciabile e urgente nomina.
Leggi tutto...
 

La Petizione per il rimborso delle spese adottive raggiunge 7.500 SOSTENITORI

petizione rimborsi 7500 firme

Petizione rimborsi dal 2012: raggiunto il traguardo delle 7.500 firme

Grande risultato per la petizione CARE che chiede un DPCM per rendere possibile il rimborso delle spese adottive alle famiglie che hanno adottato all'estero dal 2012 a oggi. Un costante aumento di sottoscrizioni nel tempo che evidenzia come questa necessità sia particolarmente sentita.

NON CI FERMIAMO! 
Possiamo raggiungere il prossimo traguardo!

FIRMA e CONDIVIDI ANCHE TU !

 

Comunicato stampa - PACTA SUNT SERVANDA

Comunicato Stampa

PACTA SUNT SERVANDA

DOVE SONO FINITI I SOLDI DEI RIMBORSI PER LE ADOZIONI INTERNAZIONALI?

Sembra non ci siano i soldi per i rimborsi delle adozioni avvenute dopo l'anno 2011. Eppure qualcosa non torna.
Grazie a un intenso lavoro con Lia Quartapelle nel gennaio 2014 è stata presentata la mozione 1/00326 che impegnava il Governo:

- a reperire le risorse necessarie per erogare i rimborsi relativi alle procedure di adozione ancora in sospeso (anni 2011, 2012, 2013), nonché a stabilizzarli per il futuro, attraverso un aumento delle risorse disponibili per il Fondo per le politiche della famiglia; 

Leggi tutto...
 

12 ottobre '17, THIENE (VI): "Laboratorio creativo di gestione del conflitto; CON-TATTO"

logo faavIl 12 ottobre '17 alle ore 20:30 l'Associazione Famiglie Adottive Alto Vicentino vi invita al Laboratorio creativo di gestione del conflitto dal titolo: "CON-TATTO". Relatore: Dr. Andrea Picco - Psicologo e drammaterapeuta. Si occupa da più di dieci anni di gruppi educativi e formativi orientati alla crescita personale attraverso il teatro e la creatività. L'incontro si terrà presso il Centro Parrocchiale Antonio Ferrarin, Parrocchia San Vincenzo di Thiene, Piazza del Giubileo, 1 (Vicino ex Ospedale Boldrini).

Leggi tutto...
 

30 settembre '17, GRANAROLO E. (BO): “Conseguenze dell'abuso minorile sulla formazione dell'adulto”

kairos logo001L'Associazione Kairos presenta l'ncontro: “Conseguenze dell'abuso minorile sulla formazione dell'adulto” che  si terrà il giorno Sabato 30 settembre, ore 15,00  presso la Sala C del Borgo dei Servizi di Via San Donato 74 - Granarolo Emilia (BO). Il tema sarà trattato dal  Prof. Alessandro Bruni.

Le famiglie che accolgono un minore oggetto di abuso devono essere adeguatamente preparate e adeguatamente seguite almeno quanto lo si deve per un figlio diabetico: necessaria è la conoscenza del problema patologico, delle terapie che si devono seguire, dei comportamenti appropriati perché il figlio giunga ad una propria accettazione, dei comportamenti necessari perché non veda nella società degli adulti solo degli orchi e soprattutto non abbia una visione deformata e disfunzionale del futuro proprio partner di vita. 

Leggi tutto...
 


Pagina 5 di 75
FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedinRSS FeedPinterest
10502248_554959407947600_316349391928047148_n.jpg

In evidenza

Banner


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento del sito. Se vuoi saperne di più consulta la privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.