Coordinamento CARE

Coordinamento delle Associazioni familiari Adottive e Affidatarie in Rete

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

ADOZIONE&AFFIDO: SFIDE E RISORSE DELLE FAMIGLIE

 

L’Associazione AFAIV Onlus, Associazione Famiglie Adottive Insieme per la Vita, di Varese, organizza sabato 19 maggio il Convegno "Adozione&Affido: sfide e risorse della famiglia", presso la Sala Giuseppe Montanari – Via dei Bersaglieri – Varese, ore 8,45-17,00.
La creazione di una famiglia attraverso l’adozione o l’affido è un percorso complesso e dagli esiti solo in parte prevedibili; accanto a numerose storie di felice integrazione e riparazione, si incontrano altre di fatica e sofferenza.

Leggi tutto...
 

OLTRE ... DAL PROGETTO ALLA FAMIGLIA

La prima conferenza sarda della famiglia adottiva "OLTRE... dal progetto alla famiglia", si terrà sabato 24 marzo 2012 dalle ore 9 alle ore 18 nella sala conferenze dell'Hotel Mediterraneo di Cagliari.
"Gli eventi che la famiglia adottiva incontra nelle diverse fasi del suo percorso di vita permettono di riconoscere esperienza specifiche rispetto alla genitorialità biologica, dalla fase precedente alla scelta adottiva, alla fase di formazione della famiglia. La descrizione del percorso di vita della famiglia adottiva permette di individuare gli eventi, i ruoli dei genitori e i compiti che devono affrontare.

Leggi tutto...
 

CONVEGNO: CURARE L'ADOZIONE

Il 29 maggio 2012 - dalle ore  10 alle 14 a Roma, presso la sala Convegni del CNR, Piazzale Aldo Moro 71, si terrà il Convegno "Curare l'adozione. Requisiti di "qualità" per gli interventi a favore dei minori adottati", organizzato dal CISMAI - Coordinamento Italiano dei Servizi contro il Maltrattamento e l'Abuso all'Infanzia.

Il documento affronta il tema della cura dei bambini che, vittime di gravi trascuratezze, maltrattamenti e abusi sessuali, vengono inseriti nelle famiglie adottive.

 

Leggi tutto...
 

CEA - 2° RAPPORTO SULLE ADOZIONI INTERNAZIONALI

2° RAPPORTO SULLE ADOZIONI INTERNAZIONALI DEL CEA: UNO SGUARDO SUL MONDO E SUL FUTURO

Fedele all’impegno assunto con la prima edizione, il CEA propone il 2° Rapporto sulle adozioni internazionali.

Dopo aver fotografato il sistema Italia nella prima edizione, con il suo nuovo social report il Coordinamento Enti Autorizzati CEA sposta lo sguardo alla dimensione internazionale, offrendo sia elementi descrittivi della presenza degli Enti Autorizzati in decine di Paesi d’origine del bambini, sia spunti di riflessione e di analisi.

Scarica pdf

 

UNA CARTA DI INTENTI PER LA SCUOLA

di Livia Botta

Ha preso avvio un processo di riflessione e approfondi­mento sfociato in moltepli­ci e importanti iniziative: proposte formative rivolte agli insegnanti e agli ope­ratori dell'adozione, messa a punto di prassi condivise (linee guida, protocolli, va­demecum per insegnanti), sperimentazioni di buone pratiche didattiche e di ac­coglienza. Alcune questio­ni cruciali (dopo quanto tempo dall'arrivo inserire i bambini a scuola e in qua­le classe, come affrontare lo studio della storia perso­nale e la questione della diversità etnica) sono ogget­to di riflessione e dibattito in diverse sedi: dal gruppo di lavoro del MIUR recen­temente costituito alle as­sociazioni di genitori.

Leggi tutto...
 

Rapporto CAI 2011

cdm

DATI E PROSPETTIVE NELLE ADOZIONI INTERNAZIONALI

Rapporto della Commissione per le adozioni internazionali sui fascicoli dal 1° Gennaio al 31 Dicembre 2011

La realizzazione del report qui presentato è stata promossa dalla Commissione per le adozioni internazionali con la collaborazione dell’Istituto degli Innocenti di Firenze con l’obiettivo di fornire un’analisi del fenomeno delle adozioni internazionali nella cornice di riferimento determinata dalla legge 184/1983 e successive modifiche.

Leggi tutto...
 


Pagina 75 di 75
FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedinRSS FeedPinterest
11942161_760168537426685_6738752716797860039_o.jpg

In evidenza

Banner


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento del sito. Se vuoi saperne di più consulta la privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.