Coordinamento CARE

Coordinamento delle Associazioni familiari Adottive e Affidatarie in Rete

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Presentazione protocollo di intesa MIUR-CARE Napoli 16/11/2013

gsd

Sabato 16 novembre a Napoli presso Istituto Paolo Colosimo - Sala Vendite (Via Santa Teresa degli Scalzi 36) si terrà un incontro organizzato da Genitori si diventa onlus (GSD), sezione di Napoli, patrocinato dal Coordinamento CARE.

Anna Guerrieri, insegnante, Presidente dell'associazione Genitori si diventa onlus, vicepresidente di CARE (Coordinamento delle Associazioni familiari adottive e affidatarie in Rete), membro dei gruppi di lavoro al MIUR sul tema, presenterà il Protocollo di intesa tra il MIUR e il CARE "Agevolare l’inserimento, l’integrazione e il benessere scolastico degli studenti adottati" sottoscritto il 26 marzo 2013.

Leggi tutto...
 

Cambio sala, Convegno del CIAI degli Adulti adottati Milano 16/11/2013

CIAI

Si comunica che il Convegno, curato dal CIAIdal titolo "Adottivi non si nasce, si diventa!", fissato per il 16 novembre, a Milano, come pubblicato in precedenza qui, per accogliere le numerose richieste, verrà spostato presso la Sala Pio XII del Palazzo Schuster in via Sant'Antonio 5.

Il Convegno sarà l'occasione per la  restituzione dei lavori svolti nel corso del primo Meeting degli Adulti adottati (Bologna, 22 giugno 2013) e questa volta aperto a tutti, familiari e operatori.

Leggi tutto...
 

Presentato il rapporto "Mia madre era Rom" sulle adozioni dei minori rom

21luglio

Martedì 29 ottobre, presso la sede della Regione Lazio, a Roma, l’Associazione 21 luglio ha presentato il rapporto “Mia madre era rom”, che analizza il fenomeno delle adozioni dei minori rom nel Lazio e, in particolare, nella città di Roma

Il Rapporto, realizzato in collaborazione con il Centro di ricerche Etnografiche e di Antropologia applicata dell'Università di Verona , ha analizzato la presenza dei minori rom nelle storie che il Tribunale per i Minorenni di Roma ha affrontato dal 2006 al 2012. In questo arco di tempo, è stato segnalato al Tribunale per i Minorenni il 6% della popolazione rom minorenne, ovvero 1 minore rom su 17. La percentuale si abbassa drasticamente, allo 0,1%, per quanto riguarda i minori non rom, nel cui caso è stato oggetto di segnalazione 1 minore su 1000

Leggi tutto...
 

Il CARE al convegno "Famiglie adottive e società", Roma 8/11/2013

Logo CARE

Il GIL Adozione della ASL Roma E e i Municipi XIII, XIV, XV, ha organizzato un Convegno dal titolo "Famiglie adottive e società - Complessità e risorse" che si terrà venerdì 8 novembre 2013 a Roma, Piazza Santa Maria della Pietà 5, Sala Basaglia.

Il CARE sarà presente ai lavori del Convegno con due interventi: Anna Guerrieri sul tema "Scuola e Adozione: le voci delle famiglie. La ricerca di strategie efficaci per il benessere dei bambini e dei ragazzi adottati a scuola"; mentre Gloria Joriini interverrà sullo stesso tema con l'intervento "Scuola e adozione: una rete da costruire sul territorio".

 

Leggi tutto...
 

MIUR: in alcuni specifici casi si può derogare all'obbligo scolastico.

MIURVenetoNei mesi di Giugno e Luglio 2013, due Direzioni Generali del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) hanno espresso pareri favorevoli sul caso particolare di un bambino adottato internazionalmente per cui la famiglia chiedeva la possibilità di permanere un anno in più alla scuola dell’Infanzia in Regione Veneto. Si tratta di una situazione che riguarda tante famiglie adottive i cui figli sono arrivati recentemente per adozione internazionale in età di primo obbligo scolastico.

Il caso specifico riguarda un bambino della provincia di Treviso, per cui la famiglia aveva chiesto la deroga all’obbligo scolastico, ossia la possibilità di permanere nella scuola dell’Infanzia oltre il compimento del sesto anno di età, alla luce  delle sue necessità psicofisiche.  Il bimbo era arrivato in Italia da un anno circa e la sua situazione veniva descritta da ampia documentazione dei Servizi territoriali e dell’Ente Autorizzato che aveva curato l’adozione e che sosteneva la famiglia nella richiesta. La famiglia ha sollevato il caso presso l’Ufficio Scolastico Regionale del Veneto e l’Ufficio Scolastico Territoriale di Treviso.

Leggi tutto...
 

Attivata la Newsletter del CARE

Logo CAREÈ stata attivata la funzione Newsletter del Coordinamento CARE. La prima Newsletter è stata inviata a tutti gli iscritti l'11 ottobre 2013.

La NewsLetter del CARE contiene tutte le informazioni più importanti relative alle attività del Coordinamento.

Iscrivetevi nel box in alto a destra della home page per essere sempre aggiornati sugli eventi e le novità sul mondo delle adozioni dal punto di vista delle Associazioni familiari.

Leggi tutto...
 

Brambilla presidente della Commissione per l'infanzia e l'adolescenza


Commissione parlamentare per linfanzia e ladolescenzaEletta oggi la nuova presidente della Commissione bicamerale per l'infanzia e l'adolescenza, l'on. Michela Vittoria Brambilla.

Dopo più di tre mesi di stallo, sul nome del Presidente, finalmente la Commissione per l'infanzia e l'adolescenza è pienamente operativa e può dare avvio alle proprie attività, numerose e urgenti, in favore dei bambini e delle bambine. 

Leggi tutto...
 


Pagina 75 di 84
FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedinRSS FeedPinterest
11703260_726843984092474_808018096980142763_o.jpg

In evidenza

Banner


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento del sito. Se vuoi saperne di più consulta la privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.