PACTA SUNT SERVANDA

COMUNICATO STAMPA DOVE SONO FINITI I SOLDI DEI RIMBORSI PER LE ADOZIONI INTERNAZIONALI? Sembra non ci siano i soldi per i rimborsi delle adozioni avvenute dopo l’anno 2011. Eppure qualcosa non torna.Grazie a un intenso lavoro con Lia Quartapelle nel gennaio 2014 è stata presentata la mozione 1/00326 che impegnava il Governo: – a reperire le risorse necessarie per erogare i rimborsi relativi alle Continua a leggere …

APERTIS VERBIS

COMUNICATO STAMPA E’ stata descritta, finalmente, dalla Presidente della Commissione Adozioni Internazionali, Maria Elena Boschi – in Commissione Giustizia – una nuova vision del sistema adozioni che pone al centro il benessere della famiglia che adotta attraverso parole importanti, che tutte le famiglie adottive stavano aspettando, come: confronto, trasparenza, collaborazione, ascolto, periodicità, lavoro in rete, condivisione di buone pratiche, principio di parità e sussidiarietà. Continua a leggere …

Guardie e Ladri

COMUNICATO STAMPA E’ uscita oggi in edicola un’inchiesta dell’Espresso, a firma di Fabrizio Gatti, che riporta la cronistoria di questi due anni passati in attesa dei bambini dalla RDC. Purtroppo fin dal titolo (“Congo. Italiani, ladri di bambini”) l’articolo getta un’ombra cupa su tutte le famiglie adottive italiane e sui loro figli. Tanto tempo passato a spiegare, alle maestre, ai genitori Continua a leggere …

Emilia Romagna: istituzioni, enti autorizzati e famiglie insieme per le adozioni.

COMUNICATO STAMPA Il Care ha firmato il protocollo regionale che rafforza la collaborazione. Tutti insieme nell’interesse dei minori adottati e delle famiglie. Il 28 giugno 2016 il Coordinamento Care ha firmato a Bologna un protocollo regionale che si pone l’obiettivo di rafforzare la collaborazione in tema di adozione.A sottoscrivere l’accordo sono stati tutti i possibili soggetti interessati a questo tema Continua a leggere …

Volontariato storico contro volontariato di base: che tristezza!

COMUNICATO STAMPA E’ difficile commentare un intervento come quello della rappresentante di Anpas, Monica Rocchi, ieri 13 giugno 2016 durante l’audizione sulle adozioni e l’affido in Commissione Giustizia. Difficile soprattutto comprendere l’origine della quantità di errori e incongruenze di quel breve e confuso discorso, peraltro già tacciato in presa diretta di non pertinenza dalla stessa Presidente della Commissione. Si tratta di una Continua a leggere …

CARE: “Bene la firma dell’Assessore Visini, ora la Regione Lazio formalizzi al più presto l’adesione alla campagna “Donare Futuro”

COMUNICATO STAMPA Il Coordinamento CARE, tra i promotori della Campagna “Donare Futuro – Misure regionali urgenti per il diritto alla famiglia al Centro-Sud”, accoglie con soddisfazione la scelta dell’Assessore alle Politiche Sociali della Regione Lazio, On. Rita Visini, di firmare il manifesto di sostegno all’iniziativa.La firma rappresenta infatti un primo passo in vista dell’adesione formale della Regione alla campagna, che si spera Continua a leggere …

FAMILY LAB 2 “NELLE NOSTRE MANI”

COMUNICATO STAMPA Roma 17 ottobre 2015, Associazioni Familiari, Enti Autorizzati, Servizi Territoriali (legge 476/98), Rappresentanti delle Istituzioni e Politici si sono incontrati per discutere e trovare urgenti soluzioni sulle attuali criticità del sistema Adozioni. Si è svolto a Roma il 17 ottobre 2015, su iniziativa del CARE (Coordinamento delle Associazioni Familiari Adottive e Affidatarie in Rete), nella splendida cornice del Continua a leggere …

È IL CAMMINO CHE FA LA STRADA

COMUNICATO Il Coordinamento CARE apprende con soddisfazione la notizia della convocazione delle famiglie che aspettano un figlio dalla Repubblica Democratica del Congo da parte della Presidente della Commissione delle Adozioni Internazionali. Riteniamo questo passo davvero importante per le famiglie che lo hanno chiesto e per tutte quelle che parteciperanno agli incontri, certi della loro efficacia stante il ruolo centrale e Continua a leggere …

COSTRUIRE PONTI, NON STECCATI

COMUNICATO Mercoledì 5 agosto, 44 genitori adottivi, in attesa dalla Repubblica Democratica del Congo hanno organizzato una conferenza stampa alla Camera chiedendo, allo Stato Italiano, e quindi alla Commissione Adozioni Internazionali, di venire informati esaustivamente e regolarmente in merito all’andamento delle procedure in atto riguardanti le loro pratiche. In particolare hanno scritto riferendosi ai propri figli: “Perché non possiamo tutti Continua a leggere …

L’AFFIDO E L’ADOZIONE DEI BAMBINI DISABILI E MALATI 02/03/2014

La legge 184/1983 e smi nel primo articolo stabilisce che “il diritto del minore a vivere, crescere ed essere educato nell’ambito di una famiglia è assicurato senza distinzione di sesso, di etnia, di età, di lingua, di religione e nel rispetto della identità culturale del minore e comunque non in contrasto con i principi fondamentali dell’ordinamento”. Da questo si deduce Continua a leggere …