Risposta di Kyenge all’interrogazione parlamentare sul Congo

Il testo integrale della risposta della Ministro Kyenge alla prima interpellanza urgente presentata dai Parlamentari Lia Quartapelle e altri sollecitata dal Coordinamento CARE. «Con l’intervento di oggi il Governo torna sull’argomento, dopo esposizione dei fatti svolta martedì in Commissione Affari Esteri dal viceministro Lapo Pistelli. Il 27 settembre la direzione nazionale della migrazioni della RDC ha informato le ambasciate dei Continua a leggere …

Resoconto stenografico della seduta del 13/12/13 (Bozza non corretta)

Pubblichiamo il resoconto stenografico che contiene la risposta della Ministro Kyenge in merito alla questione delle coppie bloccate nella Repubblica Democratica del Congo e per il quale è stata presentata una interpellanza urgente, stimolata dal Coordinamento CARE,  della on. Quartapelle (primo firmatario) e altri 46 deputati. (Iniziative di competenza a sostegno delle famiglie adottive attualmente trattenute nella Repubblica democratica del Congo, Continua a leggere …

La rete dei Parlamentari attivata dal CARE per le famiglie in RDC/2

Continuano ad essere depositate nuove interrogazioni parlamentari sollecitate dal Coordinamento CARE sulla vicenda delle 26 famiglie adottive  bloccate nella Repubblica Democratica del Congo. Sono oltre 50, infatti, i deputati e i senatori sensibilizzati dalle Associazioni Familiari del Coordinamento CARE sulla vicenda e che stanno depositando in Parlamento le interrogazioni parlamentari e le interpellanze urgenti cui dovranno rispondere la Ministro degli Esteri Emma Continua a leggere …

Ancora il CARE per le 26 famiglie in RDC

Il Coordinamento CARE intende esprimere pubblicamente piena solidarietà e sostegno  alle famiglie italiane attualmente in Repubblica Democratica del Congo per portare a conclusione le loro adozioni. Il Coordinamento CARE, attraverso la sua  Presidente, Commissario rappresentante delle Associazioni Familiari alla Commissione Adozioni Internazionali, ha già sollecitato in diverse circostanze le istituzioni coinvolte e ha avuto l’occasione, nel corso della seduta della Commissione del 27 novembre Continua a leggere …

La rete dei Parlamentari attivata dal CARE per le famiglie in RDC

Il Coordinamento CARE, nel momento in cui è venuto a conoscenza del blocco delle 26 famiglie, che erano in Repubblica Democratica del Congo ad adottare i loro figli, ha attivato, anche attraverso le associazioni familiari aderenti, una serie di iniziative volte ad avere informazioni concrete e impegni da parte delle istituzioni competenti in tutte le sedi. Oltre agli incontri con la Ministro Continua a leggere …

Ancora il CARE per le 26 famiglie in RDC

Il Coordinamento CARE intende esprimere pubblicamente piena solidarietà e sostegno  alle famiglie italiane attualmente in Repubblica Democratica del Congo per portare a conclusione le loro adozioni. Il Coordinamento CARE, attraverso la sua  Presidente, Commissario rappresentante delle Associazioni Familiari alla Commissione Adozioni Internazionali, ha già sollecitato in diverse circostanze le istituzioni coinvolte e ha avuto l’occasione, nel corso della seduta della Commissione del 27 novembre Continua a leggere …