Per Talea e Le Radici e Le Ali, due nuove associazioni del CARE


Con l’ingresso dell’Associazione Per Talea  e dell’Associazione Le Radici e Le Ali salgono a 32 le associazioni familiari adottive e affidatarie aderenti al Coordinamento CARE. Un Coordinamento che anno dopo anno, azione dopo azione, continua a crescere in numerosità e partecipazione. 

talea logonsp-633

L’Associazione Per Talea nasce nel 2011 su iniziativa di un gruppo di genitori adottivi ed affidatari della provincia di Arezzo. Essa è la naturale espressione del legame, della collaborazione, dell’amicizia, del mutuo aiuto sorto tra persone che dal 2001 hanno condiviso il cammino per diventare genitori. Offrono la possibilità di prepararsi e di fare chiarezza su vari temi che riguardano i bambini adottati, anche attraverso la partecipazione agli incontri di gruppo o ai seminari, Confrontandosi sulle esperienze relative alle adozioni internazionali approfondendo informazioni riguardanti i paesi dove le coppie prevedono di andare ad adottare.

radici 250px

Le Radici e le Ali nasce il 31 ottobre 2000 da un gruppo di genitori adottivi della provincia di Milano, con l’intenzione di promuovere e sviluppare una “Cultura dell’Adozione” e di fornire supporto alle famiglie nelle varie fasi del percorso adottivo. A partire dal 2007 il gruppo entra in contatto con formazioni spontanee di genitori in altre zone d’Italia dando forma ad un programma di Affiliazione e quindi ad una Rete di gruppi e/o associazioni che condividono gli stessi scopi. Nell’anno 2009 si costituisce in Associazione quale riconferma dell’impegno preso a sostegno delle famiglie durante il percorso pre e post adottivo. L’associazione è certa che promuovere una ‘Cultura dell’Adozione’ possa agevolare lo sviluppo di una società più accogliente e responsabile nei confronti dei minori adottati, le loro famiglie e la società che li circonda.